Benvenuto nel portale dell' Azienda Speciale Consortile 'Ovest Solidale' - Ambito Territoriale n.2 Brescia Ovest

clicca per ritornare alla modalità grafica

clicca per un aiuto alla navigazione per consultare l'elenco completo delle access key

Accreditamento - Distretto Brescia Ovest - Piano di Zona

Azienda Speciale Consortile | Accreditamento - Distretto Brescia Ovest - Piano di Zona

ACCREDITAMENTO UNITA' D'OFFERTA SOCIALI

 

 

Accreditamento

 

COS'E'
L’accreditamento è il processo di ulteriore qualificazione delle unità d’offerta sociale in esercizio. La richiesta di accreditamento è volontariamente espressa dall’ente gestore dell’unità d’offerta in esercizio.
L’accreditamento istituzionale di una unità d’offerta sociale, adottato nel sistema sociale regionale, è un provvedimento amministrativo rilasciato a favore di un soggetto giuridico (soggetto accreditato), che con tale provvedimento viene riconosciuto come soggetto che può erogare prestazioni o servizi, relativi all’unità d’offerta accreditata, per conto del servizio pubblico. L'accreditamento sociale viene concesso a tutti i soggetti richiedenti che  il possesso dei requisiti definiti dal soggetto pubblico a questo deputato.
L’accreditamento è presupposto necessario affinché il Comune stipuli contratti o convenzioni per l’acquisizione delle prestazioni, specifiche dell’unità d’offerta, erogate dal privato.

Condizione fondamentale ed indispensabile per ottenere l’accreditamento di una unità d’offerta sociale è essere in regolare esercizio (aver presentato la CPE per la medesimaunità d’offerta ed aver avuto esito positivo, dalla relativa attività di vigilanza espletata dalla ASL, in ordine al possesso dei requisiti minimi di esercizio o autorizzate secondo la precedente normativa) e possedere tutti i requisiti di qualificazione (requisiti di accreditamento) fissati dal Comune, o dai Comuni associati o dalla Regione, nei casi specifici previsti dalla normativa di settore o da ulteriori atti regionali.
L’accreditamento, infatti, implica un innalzamento dei livelli qualitativi del servizio, rispetto a quelli definiti per l’esercizio e l’assunzione di una serie di obblighi nei confronti del servizio pubblico.

 

CHI LA PRESENTA

La richiesta di accreditamento è presentata dall’Ente Gestore, attraverso il suo Legale rappresentante, che risponde della corretta gestione dell’unità d’offerta e che deve attestare il possesso dei requisiti soggettivi previsti. Il legale rappresentante deve presentare, unitamente all’istanza di accreditamento - secondo le modalità stabilite dai Comuni singoli, o dai Comuni associati o dalla Regione per le specifiche Unità d’offerta - ilproprio certificato penale e, comunque, deve godere della pienezza dei propri diritti civili. Tale dimostrazione deve essere fornita mediante le certificazioni probatorie d’uso.

 

DOVE FARE RICHIESTA

La richiesta di accreditamento è presentata al Comune di ubicazione dell’unità d’offerta o all’Ambito territoriale dei Comuni associati o alla Direzione Generale regionale competente, per le specifiche Unità d’offerta.
Può essere presentata direttamente agli sportelli, oppure mediante raccomandata a.r. o per posta elettronica certificata, utilizzando i moduli appositamente predisposti dai Comuni singoli o associati o dalla Regione.
Il possesso dei requisiti di accreditamento può essere dimostrato o tramite idonea documentazione allegata all’istanza o tramite autocertificazione.

 

 

 

ALLEGATO REQUISITI MINIMI ACCREDITAMENTO

 

ACCREDITAMENTO STRUTTURE PRIMA INFANZIA

 

SCARICA REQUISITI PER ACCREDITAMENTO STRUTTURE PRIMA INFANZIA

 

SCARICA MODULO DOMANDA PRESENTAZIONE ACCREDITAMENTO SERVIZI PRIMA INFANZIA

 

 

 

 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (949 valutazioni)